Proteine del siero isolate

Proteine del siero isolate

Per quanto riguarda le proteine del siero in commercio ne troviamo principalmente di tre estrazioni: Concentrate, Isolate Idrolizzate.

La differenza tra queste 3 forme è il grado di processazione che le rende più o meno veloci nell’essere assimilate. Il concentrato è meno veloce, l’isolato è intermedio e l'idrolizzato è molto veloce. Allo stesso tempo, però, guadagnando in velocità, si perde un pochino in quelle che vengono chiamate le "frazioni proteiche attive" che sono delle piccole proteine che sono all'interno di questo composto che hanno delle particolarità in termini di azioni, per esempio di stimolazione del sistema immunitario.

Certamente, le proteine forse più sensibili sono quelle isolate che danno un buon apporto di frazioni peptidiche attive ma, allo stesso tempo, hanno anche un’adeguata velocità e quindi in pochi minuti possono arrivare al muscolo. Queste sono, infatti, le proteine più adatte nel post allenamento, quindi entro il 30-45 minuti dalla fine di un'attività fisica è bene assumere quei 20-30 grammi, a seconda del peso corporeo e a seconda anche dell'apporto complessivo di proteine nella giornata, perché, in questo momento, il muscolo è particolarmente capace di prendere queste proteine e usarle per rigenerare, per rafforzarsi e per adattarsi all'allenamento.

IsoWhey Pure è un integratore in polvere di proteine del siero di latte isolate mediante l'innovativo processo di microfiltrazione CFM (Cross Flow Microfiltration) e di ultrafiltrazione.Questo particolare processo produttivo consente di avere una proteina isolata con un bassissimo contenuto di grassi e lattosio, con un altissimo tenore proteico e un'eccellente solubilità